bergamocontrolomofobia@yahoo.it

Per omosessualità si può sparire: dalle televisioni, dai giornali, dalle pubblicità (a meno di non essere macchiette, irreali protagonisti di un mondo omo ad uso e consumo di un etero). E’ giunta l’ora, in occasione della fine della mostra I baci rubati di parlarne con Bergamo contro l’omofobia, l’associazione curatrice della mostra, e l’avvocato Giuseppe Polizzi di Arcigay Pavia. Durante la serata verranno proiettati video esplicativi delle strane e distorte forme di censura dei fedeli al motto “censureRai”.

Sabato 13 ottobre saremo quindi ospiti dell’osteria letteraria Sottovento di Pavia per partecipare a un dibattito sulla censura della mostra I baci rubati e su altre forme di censura che si abbattono quotidianamente sul tema dell’omosessualità e dei diritti civili delle persone LGBT.

Appuntamento alle 19.00 in via Siro Comi 8.

Grazie ai ragazzi del locale per l’invito e per aver ospitato la mostra!

L’antefatto: https://bergamocontrolomofobia.wordpress.com/2010/07/12/i-baci-rubati-approdano-al-parlamento-europeo/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: